750x500
05 MARZO 2019

Trend arredo 2019

Due chiacchiere con l’interior designer


Questa settimana ti svelo le tendenze nell’arredamento per il 2019 e lo faccio con Maddalena Battaglia, interior designer che con la sua The Yellow Door si occupa di servizi di arredo di interni, progettazione e non solo. Con il suo aiuto da insider ti svelo cosa è di moda e cosa non lo è più, nel caso tu sia prossimo ad un acquisto o una ristrutturazione o semplicemente hai in mente un restyling del salotto di casa e non sai che pesci pigliare.


Maddalena, in quali stanze ci si concentra di più quando si vuole puntare sull’arredamento, sia in termini di costi che di scelte di stile?

Le stanze del relax o di condivisione come il salotto e la sala  da pranzo sono gli spazi dove di solito alle persone piace usare più creatività e inserire magari un oggetto di design. Un grande tappeto o un'illuminazione importante arricchiscono e danno carattere agli spazi.


Il 2019 sarà l’anno dei toni accesi o tenui?

Il 2019 sarà l’anno delle tinte forti, intense e vivaci per ambienti dinamici e in continua evoluzione. Se usati con moderazione, renderanno le abitazioni molto più affascinanti. Questi i colori che andranno a predominare nel 2019: i gialli dal sapore orientale, il verde bosco per ispirarsi alla natura, il rosso corallo e i blu intensi per una sferzata di vitamina pura.


In tema di rivestimenti, il 2018 è stato decisamente l’anno della carta da parati. Questo trend si riconferma anche nel 2019?

Continua la tendenza della carta da parati, l’idea di rivestire una parete con elementi grafici è sempre di grande effetto. A questa tendenza si aggiungono texture e tessuti artistici per un ambiente più arabeggiante e trame materiche in fibre di legno o pareti verdi, per un ambiente all'insegna dell’esotismo.


Lo stile nordico avuto un enorme successo nelle ultime stagioni, sarà lo stesso per quest’anno secondo te?

Lo stile nordico è uno stile di vita e sarà sempre presente, ma potrà essere fuso con diversi stili come il  boho chic per un tocco più romantico!



Rivedremo confermato anche lo stille anni Sessanta e Settanta?

I pezzi di design anni ’60 e ’70 possono stare ovunque, anche nella casa più minimal. Il mio consiglio è non eccedere per non appesantire troppo gli ambienti - siamo pur sempre nel 2019!


Minimal e semplicità o grandioso ritorno alla decorazione?

Grandioso ritorno alla decorazione che si ispira alle forme del passato, grande uso di elementi preziosi come il marmo e il velluto, l’oro e l’ottone. Il rame sarà sempre più presente, il suo colore rosato e gli altri elementi metallici renderanno più luminoso il tuo spazio per un lusso di un fascino senza tempo.



Consulenti immobiliari di fiducia dal 1948